venerdì 8 agosto 2008

all these precious moments 3 - menù orticelle

3 – menù orticelle


a me piacciono gli autogrill.
non dico che ci vivrei eh (tipo venezia), però mi piacciono parecchio.

dove cazzo puoi trovare il salame al pepe da 13 kg se non in autogrill?
e la rustichella, benedetta invenzione gastronomica, dove la mangi se
non all'autogrill?
e il menù orticelle chi lo fa se non spizzico?


e poi in certi posti trovi delle cose allucinanti, dalle minimoto alla
testa del duce al vibratore multifunzione con telecomando bluetooth.
belìn gli autogrill!.


e soprattutto, secondo me, la fauna umanoide che si trova
all'autogrill non si trova da nessuna altra parte.
tipo, che se stai riposandoti un attimo sulla tangenziale di milano,
intorno alle 4/5 del mattino, vedi cose che in confronto blade runner
è un programma di muciaccia.


tipo, che sei li che dormi e si parcheggia un'auto di fianco, scendono
un paio di persone ed un paio restano in macchina.
Urlando.

Come
pazzi. Litigando che in confronto israeliani e palestinesi hanno si
qualche difficoltà di comunicazione, ma son cazzate risolvibili.

i protagonisti sono un ragazzo (???) ed una ragazza, presumibilmente
fidanzati, ora presumibilmente ex fidanzati, che per 21 minuti si sono
insultati a sangue. Anzi, lui urlava, strepitava e sbatteva i piedini,
in piena crisi isterico/ormonale piangendo, bestemmiando e urlando
cose incomprensibili, che finivano puntualmente con
"QUARAAAAAAAAAAANTAAAAAAAAAAEUUUUUUUUUUUUUROOOOOOOOOOOOOO" (a cui seguiva un'imprecazione contro la Beata Vergine).


Cose belle, se non fosse che tu sei lì dentro "il piccolo genio" (leggasi yaris) che cerchi nell'ordine:
- di riposarti
- di pensarti asciutto
- di far finta che il pensarti asciutto non sia una cazzata e farti
passare l'umidità
- di toglierti il muschio dalle caviglie (simulando un capodanno e
cercando di baciare i tuoi vicini)
(se pensate che sto esagerando leggete il prossimo punto)
- di pescare l'enorme trota che causa pioggia battente ha scambiato le
tue scarpe per un affluente della Dora Baltea
(zio cane che fantasia...)


tipo, che dopo un'assonnata colazione, dopo un maldestro tentativo di,
non dico lavarsi, ma almeno tirar via lo strato + superficiale dello
sporco, sei lì davanti al piccolo genio (che nel frattempo, svuotato
dei suoi 4 abitanti e soprattutto dei loro odori, sta drammaticamente
prendendo aria e sbrinandosi) che chiacchieri amabilmente quando di
fronte a te si para una gentile pulzella dalle forme assolutamente
simili alla moglie di vito catozzo (vi ricordate faletti prima che
iniziasse a tirarsela da scrittore, adrianocelentanomondocano???) cioè
metri 1,25 x 97 kg, che esce fuori da un'altra macchina ed inizia ad
inveire contro il suo cellulare (o + probabilmente contro il
malcapitato dall'altra parte della cornetta) dicendo cose tipo: "ma
come caaaaaaaaaaaaaaaaaazzoo staaaaaaaaaaaaaaaaaaaai????"
"uèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè ma sei
sfigaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaatooooooooooooooooooooooo"


ora, sul fatto che sia sfigato uno alle 7.30 del mattino di domenica
deve sentire certe cose, beh non ci piove (piove... ah ah ah), ma la
cosa davvero bella erano le movenze sinuose, anzi feline della tipa,
che mentre inveiva si dimenava tutta, fasciata in una miniminigonna di
maglina nera e in una magliettina aderente e corta in vita.

vomitata la colazione, siamo andati via, tempo un quarto d'ora eravamo
davanti al forum, pronti, a sole 13 ore dall'inizio del concerto.
se per caso vi fermaste mai all'autogrill "s.giuliano est" nella
tangenziale est di milano, state attenti.

LORO sono tra noi.


----------------
Now playing: The Black Crowes - Evil Eye
via FoxyTunes

Nessun commento: