mercoledì 2 luglio 2014

Solo per pochi giorni all'anno



ora possiamo tornare ad ignorarci
abbiamo concluso la nostra sceneggiata
possiamo smetterla di fingere
di simulare un benchè vago interesse
reciprocamente estranei
torniamo nei nostri antichi rifugi
ci conveniva fingerci amici
ci rilassava ostentare confidenze
ma adesso non ci sono più ragioni
per vomitarci addosso ipocriti sorrisi
siamo pance e sguardi
e piedi ed odori
siamo diversi e siamo lontani
e quel poco che ci accomunava
svanisce presto come schiuma
siamo carne, sangue e merda
siamo cani da riporto
siamo padri e zii e madri
siamo tanto
ma non insieme.