mercoledì 16 dicembre 2009

L'Avvelenata

Ho riso, si, ho riso tanto tanto, che ci volete fare, non l'ho mai sopportato.

Ho subito immaginato cosa sarebbe successo DOPO, quindi immaginandolo ho preferito ridere subito, che dopo c'era da farsi del nervoso.

Ho girato subito su rete 4 perché non sempre ma ogni tanto ho delle intuizioni, ed ho riso di nuovo, la faccia distrutta, le spalle cascanti, persino un sospirone di chi ha appena dovuto affrontare una vera e propria TRA GE DI A.

poi dopo aver smesso di ridere mi sono fatto qualche domanda.

Tipo, che paese è quello in cui persona della sua importanza (ups, stavo per dire statura) può essere vittima di una cosa del genere, pur essendo circondato da 4\5 uomini di 2 metri e 120 kg?

Tipo, perché la macchina non è partita subito? Perché gli hanno permesso di uscire e nel casino che era appena scoppiato essere un facilissimo bersaglio per uno con una pistola?

Tipo perché c'era uno che invece che risbatterlo di forza in auto gli ha messo una giacca davanti? Aveva paura che prendesse freddo?

Tipo ma se l'è andata a cercare? Che certe cose magari le si pensano, ma non si dicono, almeno per un tot di tempo, bisogna evitare commenti del genere, eh.

Ed a questa mi sono risposto io, la risposta è cazzo se se l'è andata a cercare, sono 15 anni ALMENO che se la cerca.

Perché in sto cazzo di paese la memoria storica è un optional, ma io la campagna elettorale del 94 me la ricordo e non solo per il film di nanni moretti e dì qualcosa di sinistra, mi ricordo un faccia a faccia tra lui e quel ritardato mentale di occhetto, con occhetto che ancora traccheggiava in vecchio stile e lui che praticamente diceva che se avessero vinto gli altri l'italia sarebbe andata in rovina, in malora, dolore, disgrazie, sangue e merda. (che poi il ritardato mentale è stato l'unico che perse le elezioni ha avuto la dignità di dimettersi, ma vabbè).

Mi ricordo di quintali e quintali di accuse gettate in faccia agli avversari, i comunisti. I comunisti porcatroia, i comunisti li chiama lui, mavaffanculovà, in italia sono stati comunisti gente tipo d'alema che ha 90 anni ne dimostra sempre 55, ha perso 15 elezioni ed è sempre lì in mezzo ai coglioni, uno così era un comunista che voleva metter su il regime sovietico voleva, eddai su che poi la gente magari ci crede, oppure s'incazza, tipo quei pochi comunisti veri rimasti, eredità dell'unico paese dove il PC aveva voti DEMOCRATICI non imposti, non OBBLIGATI.

Comunisti come prodi cazzo, un mortadellone con le guance cascanti tipo suino, figlio della peggior DC, comunista prodi zio cane.

Comunisti, ahimè come bertinotti, che nel 96 decise che in fondo ai comunisti un nemico serve davvero, quindi alè salviamogli il culo e facciamo cadere il governo che sennò poi noi contro chi scioperiamo.

Mi ricordo che non riesco a credere che gli italiani siano così COGLIONI da votare a sinistra.

Mi ricordo che bossi si, bossi no, il caffè con bossi fini non lo prende più e l'inciucio e i frutti di mare a gallipoli con d'alema.

Come stracazzo fai ad essere alleato con LA LEGA NORD e dire che non inciti alla violenza?

Calderoli, borghezio, speroni, rimanderemo gli extracomunitari via a calci nel culo, li prendiamo per la barba e li sbattiamo fuori, la maglietta anti allah in televisione, noi ce l'abbiamo duro, la padania ha pronti i fucili.

HA PRONTI I FUCILI CAZZO

sono anni che i padani, chiunque essi siano, hanno pronti i fucili, non è incitazione alla violenza questa?????

i tricolori bruciati, senti che puzza stanno arrivando i napoletani, non è razzismo questo? Brutti bastardi???

http://www.youtube.com/watch?v=Ppk5Xf5wAZM


http://www.youtube.com/watch?v=LupAGYZSH5Q&feature=related


e gente come storace, gasparri (gasparri cazzo... gasparri...).

E le ronde verdi? E le ronde nere? E a mezzanotte va la ronda del piacere?


Nessuno si merita una botta nella faccia, un naso rotto, due denti rotti, no nessuno.

Nemmeno lui, giusto.

Nemmeno gli omosessuali aggrediti.

Gli extracomunitari picchiati.

I ladruncoli uccisi per un pacco di biscotti.

Nessuno, no.


E quella banda di deficienti che dice di fare opposizione? Si sono cagati sotto, alle prime voci di ATTENTATO, perché metti che succeda qualcosa di grave, di gravissimo, di IRREPARABILE, senza di lui loro cosa farebbero?

Senza poter fingere di combattere il conflitto di interessi (che appare magicamente solo quando sono all'opposizione, quando sono al governo PUFF! Sparito), senza le alte urla per la difesa della democrazia, come farebbero.

Sarebbero costretti a LA VO RA RE

essù dai, non scherziamo su certe cose.

Che magari verrebbe fuori qualcuno che ha delle idee, delle PROPOSTE.

E mica potrebbero sbattere tutti a bruxelles come han fatto con la nilde iotti del 2000, che com'è che si chiama più serracani, serrachiani, chi l'ha mai più sentita?

Una che per sbaglio ha preso un microfono ed ha detto una riga di banalità che CHIUNQUE sia costretto a votare certe persone sa e ci si incazza da anni, BUM la Madonna del centrosinistra!!!

poi appena si è scoperto che forse oh, ma magari, non è che, insomma alle prime avvisaglie che sta qui avesse un minimo di coglioni ZAC alla UE e non romperci i coglioni e vota D'alema ministro di sto cazzo dai.

È per questo che io dico che non è così lampante che da loro provengano le stesse incitazioni alla violenza, mica per difenderli eh? Perché can che abbaia non morde e loro strepitano e sbattono i piedini, ma mica lo vogliono davvero combattere eh?

Certo in nessun paese che vuol definirsi civile ci sarebbero cori PER FESTEGGIARE militari connazionali morti, questa fetta di popolazione è da condannare come gli altri eh.

Però non siede in parlamento, almeno a sto giro che giuro che se vedo quel terone di caruso ancora candidato voto mastella.


Comunque si se l'è cercata, era inevitabile che qualcuno prima o poi ci provasse dai cazzo, non facciamo finta di essere stupiti come fa lui.

Ma davvero uno che ha fondato un partito sul NULLA che non fosse il SUO nome, la SUA faccia, la SUA asienda, il SUO (presunto) carisma, uno che come ricetta ai mali dell'italia ha risposto ghe pensi MI, uno che a bruxelles si parlava dell'europa e lui ciapa su il microfono e parla di SE' STESSO, uno con un culto della personalità che manco (inserire nome di dittatore a caso), uno che a differenza di tutti i partiti di destra del mondo ha fatto un inno per la campagna elettorale con SOLO il SUO nome (esiste mica meno male che ANGELA c'è? Meno male che SARKOZI' c'è?).

come fa uno che solo con la sua immagine riesce a tener su una coalizione che sarebbe il manifesto dell'incoerenza se solo non venisse dopo il prodi bis? Che sarebbe un covo di serpi in lotta tra loro ESATTAMENTE come il prodi bis?

Anche sforzandomi di essere neutrale, ma sforzandomi tanto eh, come può immaginare una persona che raccoglie un consenso a volte “fanatico” (da fan) che NESSUNO anche solo per ripicca lo odi con la stessa intensità?


Comunque ho riso, ogni tanto rido ancora, più che per lui, che alla fine, in fondo, in fondo, in fondo, in fondo, in fondo, ma in fondo fondo eh, mi fa pure un po' pena, per come in zero secondi la sua coorte abbia già trovato il modo per girarsi a favore sto episodio.

No, non credo assolutamente che sia una messa in scena, davvero.

Però mentre la macchina lo portava al san raffaele, lui magari no, ma 3\4 kapò dei suoi già immaginavano scenari goduriosi nascosti dietro la Sacra Sindone insanguinata.

Tipo l'uso della fiducia alla camera.

Che quando lo faceva prodi aaaaaaaahhhhhhhhhh scandalo orrore CO MU NIS MO

poi se vai a vedere loro lo han fatto molto di più.

Ma da ieri criticare questo esproprio delle funzioni del parlamento “non contribuisce a calmare gli animi”. Certo che invece mettere il parlamento giù a cane col bragone calato, si, quello si che aiuta e distende.


Non ho ne mai avrò cariche politiche, sono in vero anche parecchio ignorante di politica, per anni e tuttoggi sono considerato comunista o, nella migliore delle ipotesi, da chi mi conosce un po' e sa cosa ho fatto nella vita, un catto-comunista, per lo stesso motivo per cui lo sono considerati molti altri, non lo voto, né lo voterò mai, non provo per lui il benchè minimo sentimento positivo, ho la fiducia che se non io, almeno le mie figlie vivranno in un mondo senza di lui, grazie a cause naturali e non forzate.

So per certo che senza di lui in tempo zero in italia si tornerebbe a parlare di Politica, non tantissimo, ma un po' più seriamente di adesso, che da una parte ma SOPRATTUTTO dall'altra spunterebbe fuori qualcuno con le palle, che faccia, che proponga.

Fondamentalmente ne ho i coglioni pieni dei Taliani e di chi li governa, grazie a Dio ho ricevuto una buona educazione e con il Suo aiuto cerco di fare altrettanto con le mie figlie.


Per tutto resto l'importante è che l'amore vinca sempre sull'odio e sull'invidia. (cit.)


O mia bèla madùnina, che t'arivi da lontàn

sei un po' troppo piscinina, ma fai sempre un male càn

el tartaglia t'ha lanciato, grande mira el ragasòn

che per poco quel nanaccio, ce lo toglie dai cogliòn

el di pietro con la rosi, digan pùr castronerie

tanto il prossimo gi-otto, lo farèm dall'infermerie

questo clima di violensa, più non si sopporterà

noi siam veri pacifisti, popol della libertà

e perciò viva l'ammore, che si faccia in due o in tre

ricordiamoci comunque, meno mal che silvio c'è.



2 commenti:

laura ha detto...

cambia l'etichetta
mettici su
'invettiva geniale'
che non sbagli...
:-)

Komma ha detto...

90 minuti di applausi...