lunedì 6 agosto 2012

Da qui messere

Dovevo andare un paio di settimane fa a sentire il banco di mutuo soccorso + le orme in concerto sopra genova con amico di infanzia che mi aveva promesso di guidare al ritorno in modo che per fronteggiare il temibile prog italiano io potessi sfondarmi d'alcol.
occasione sfumata, per sopravvenuti impegni dell'amico, pazienza.
oggi però mi ha colto vaghezza (cit.) di ascoltare qualcosa del banco ed ho cliccato play sull'omonimo album d'esordio.

lascia lente le briglie del tuo ippogrifo, oh astolfo (inizia così, cazzo volete?)

riporto in ordine cronologico le reazioni avute durante l'ascolto del disco
  1. interesse
  2. discreto interesse
  3. stupore
  4. timido sbadiglio
  5. lungo sbadiglio
  6. rutto di 12 secondi
  7. prime riflessioni sull'effettivo bisogno di ascoltare musica prog
  8. seconde riflessioni sull'effettivo bisogno di ascoltare musica prog
  9. terze riflessioni sull'effettivo bisogno di ascoltare musica prog
  10. primi dubbi che in realtà la musica prog mi faccia cagare
  11. rapida decisione all'unanimità che il prog, si, mi fa decisamente cagare
  12. stupore misto a noia (non ho detto gioia, ho detto noia)(cit.)
  13. cenni di nervosismo
  14. primi tic nervosi
  15. tic ripetuti, comprendenti autoschiaffi nella faccia
  16. crescita peli superflui sulle ginocchia
  17. iscrizione a casa pound
  18. cannibalismo autoindotto
  19. insulti al completo albero genealogico del mio amico
  20. celebrazione messa solenne in latino
  21. bestemmie alla madonna
  22. rotazione della testa di 360 gradi
  23. rotazione ripetuta e vorticosa della testa di 360 gradi
  24. autoproclamazione di me stesso come nuovo messia
  25. vomito cremoso E a pezzettoni
  26. rifondazone del partito nazista tedesco
  27. sudorazione copiosa
  28. salivazione azzerata 
  29. digrignamento dei denti
  30. secchezza delle fauci 
  31. apparizione delle stimmate
  32. conseguente autoproclamazione a beato
  33. ripetizione convulsa dei punti da 21 a 24
  34. sentimenti di genocidio
  35. ricerca su internet del libro "come farsi esplodere in un luogo affollato"
  36. lievitazione
  37. morte apparente
  38. coma vigile



1 commento:

laura ha detto...

una sola parola. genio.